Copyright © 2019  PerpetuoMobileTeatro 

Concetto

Brita Kleindienst

 

Regia

Kenneth George

 

Interpreti

Brita Kleindienst

Sara Bocchini

 

Drammaturgia

Marco Cupellari

 

Musica originale

Dario Miranda

 

Maschere

Brita Kleindienst

Sara Bocchini

 

Disegno luci

Christoph Siegenthaler

 

Scenografia

PerpetuoMobileTeatro

 

Foto

Lorenzo Palmieri

 

Produzione

PerpetuoMobileTeatro

Scuola Teatro Dimitri

 

con il sostegno di

ERNST GÖHNER STIFTUNG

Everything is beautiful

 

La sveglia suona. Spegnerla e continuare a dormire. La sveglia suona ancora. Semplicemente rimanere a letto

e guardare le bollicine che scoppiano. Alzarsi e preparare il caffè. Uno sguardo nello specchio: si dovrebbe mangiare meno cioccolata e smettere di fumare. Poi la domanda: che c'è che non va? E soprattutto: dove sono queste dannate chiavi?

 

Everything is beautiful è la storia di una giovane donna che a prima vista sembra avere una vita soddisfacente. Ma un giorno non riesce ad uscire di casa per andare al lavoro come al solito. Sette strane figure - Lussuria, Gola, Accidia, Ira, Avarizia, Invidia, Superbia - appaiono nello specchio, sotto il tavolo, nella credenza, nella vasca da bagno...  ovunque. E tutte hanno qualcosa da dire. Alla fine rimane nell' aria una domanda: Cosa è veramente importante nella vita?

 

Lo spettacolo nasce da una ricerca sui sette peccati capitali. Il punto di partenza è stato la creazione di sette maschere e sette composizioni musicali. Che cosa direbbe ogni peccato se dovesse e potesse difendersi davanti alla corte suprema?

 

Fuori dal contesto religioso, dove conservano una connotazione completamente negativa, i cosiddetti peccati capitali possono essere riscoperti come archetipi di energie vitali, capaci di svelarci la vita nella sua pienezza

ed imprevedibilità.

 

Everything is beautiful è uno sguardo nell' intimità di una ordinaria giornata di follia; la scoperta dei mostri nascosti nell' armadio ed infine... un inno alla raffinata semplicità della vita.